Quando la semplicità sposa gusto e bontà; cestini di parmigiano ripieni

La semplicità di una delle eccellenze italiane, il parmigiano reggiano, che si trasforma in un ottimo antipasto, gustoso e bello da vedere perché, come si dice … “anche l’occhio vuole la sua parte” !
Prepararli è molto semplice e molto veloce; pochi ingredienti per tanto gusto.
Ideali da portare in tavola per qualsiasi occasione, il bello è che mettono in gioco molto la vostra fantasia ed i vostri gusti, in questo piatto il ripieno fa la differenza.

IMG-20151128-WA0017Ingredienti per 4 persone
24 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 fetta di prosciutto cotto alta 1 cm
2 fette di salame alta 1 cm
100 grammi di polipo con patate
5 gamberetti
2 fette di salmone affumicato
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Immagine1Preparazione
Riscaldate una padella antiaderente, aggiungete sei cucchiai di parmigiano ed appiattitelo; cuocete a fiamma bassa, quando inizierà ad indurirsi girate e fate cuocere anche l’altro lato per alcuni secondi.
Appoggiate il parmigiano fuso su un fondo di tazza o di un bicchiere per dargli la forma di un cestino, una volta raffreddato sarà pronto; ripetete i passi precedenti per gli altri tre cestini.
Preparate ora il ripieno, tagliate a dadini il prosciutto cotto ed il salame, mescolateli tra loro ed ecco pronto il primo ripieno.
Per il secondo prendete i gamberetti, tagliateli a pezzetti e fate lo stesso con il salmone, mescolandoli insieme.
Ed infine .il polipo con le patate che avrete già preparato in precedenza.
Non vi resta che riempire i cestini e stupire i vostri ospiti portando a tavola queste delizie.
Buon Appetito!
Anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.