Golosa treccia salata

E’ sempre buona una torta salata, ma se volete dargli un “tocco in più” visto che “anche l’occhio vuole la sua parte” beh provate a cambiargli forma, e voilà la treccia salata.
Per il ripieno non c’è da preoccuparsi, come tutte le torte salate può essere considerata una “svuota frigo”, potete utilizzare qualsiasi ingrediente a seconda dei vostri gusti, nel nostro caso abbiamo utilizzato un classico, prosciutto cotto e formaggio cremoso.
Non ci resta che proporvi la nostra meravigliosa di bontà.


Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 etti di prosciutto cotto
Formaggio spalmabile q.b.


Preparazione
Stendete il rotolo di pasta sfoglia, dividetelo in tre parti uguali tagliando per il lato più lungo, su ogni striscia spalmate il formaggio cremoso ed aggiungete il prosciutto cotto.
Arrotolate ogni striscia sempre dal lato lungo in modo da chiudere il ripieno all’interno.

Incidete la pasta sempre nel lato lungo, ora unite le tre strisce in modo da creare una treccia che sigillerete alle due estremità.
Poggiate la treccia su una placca ricoperta di carta forno, spennellatela con l’uovo ed infornate per 30 minuti a 180°.
La vostra treccia salata è ora pronta da servire.

Buon appetito.

Anna & Alessia

Annunci

Quanto mi piacere stupire: stelle in pasta sfoglia ripiene

Una ricettina facile facile e di sicuro effetto.
Stuzzichini ottimi e sfiziosi, ideali per un semplice aperitivo o per un ricco buffet.
Queste stelline sono gustose e veloci da preparare, stupirete famiglia ed amici con degli appetizer di una semplicità disarmante.

7
Ingredienti per circa 6 stelle
100 grammi ricotta
100 grammi prosciutto cotto
1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
1 uovo

9

Preparazione
Stendete la pasta sfoglia, con un tagliapasta intagliate 12 stelle e posizionate le prime 6 su una teglia ricoperta di carta da forno.
Utilizzando un mixer. tritate il prosciutto cotto e la ricotta fino ad ottenere un impasto morbido.
Con l’aiuto di un cucchiaio mettete il ripieno al centro di ogni stella.
In una ciotola sbattete l’uovo e spennellate i bordi di ogni stella.
Posizionate la seconda stella sopra il ripieno utilizzate una forchetta per far aderire perfettamente i bordi.
Spennellate nuovamente con l’uovo la superficie di ogni stella ed infornatele a 180 gradi per 20 minuti o comunque fino a quando non saranno dorate.
Servitele tiepide.
Buon appetito.
Anna

5

Suggerimenti
La forma dipende dai tagliapasta che avete in casa ed ai vostri gusti personali, io ho scelto le stelle ma potete preparare ad esempio dei cuori, cerchi ecc.
Il ripieno può variare in base ai propri gusti, amo molto preparare anche spinaci e ricotta di salmone, ma non c’è limite alla fantasia !
Prima si sigillare gli stuzzichini potete aggiungere uno stuzzicadenti lungo, partendo dal centro di ogni stella, per facilitarne la presa e, perché no, renderli più coreografici.

Ospiti all’improvviso? Niente panico: vol-au-vent con prosciutto e formaggio

Ospiti in arrivo e non sapete che fare? Ecco una ricetta facile, veloce ma soprattutto deliziosa: i vol-au-vent prosciutto e formaggio. Semplici stuzzichini che lasceranno i vostri ospiti a bocca aperta.

12970139_10206481748737840_898094846_o (1)
Ingredienti
12 vol-au-vent piccoli
150 grammi di Emmental svizzero
60 grammi di prosciutto cotto
2 uova
1 cucchiaio di latte
sale q.b.
pepe q.b.
Preparazione
Preriscaldate il forno a 200°. Nel frattempo grattugiate il formaggio, tritate finemente il prosciutto e separate gli albumi dai tuorli. Prendete una ciotola e versateci dentro i tuorli, il prosciutto, il formaggio, il latte ed amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. In un altra ciotola montate a neve gli albumi aggiungendoci un pizzico di sale, unite i due composti e aggiustate di pepe. Prendete i vol-au-vent e riempiteli, adagiateli poi su una teglia da forno precedentemente foderata con un foglio di alluminio.
Cuoceteli per 10 minuti circa, serviteli ben caldi.

Buon aperitivo!

Anna

Ce l’ho fatta … cannoli di sfoglia alla crema di salmone e prosciutto

Finalmente sono riuscita a fare i cannoli di pasta sfoglia, sfiziosi stuzzichini da farcire in mille modi diversi, ottimi sia dolci che salati.
Ideali per un aperitivo con gli amici, ma anche come dolcezza da fine cena.
Questa volta erano i miei appetizer del sabato sera, ottimi soprattutto accompagnati da un prosecco ghiacciato.
Due ripieni diversi per i miei cannoli, una crema al salmone ed una al prosciutto cotto, farcie delicate e gustose al tempo stesso.
Perfetti per un aperitivo insolito, semplicissimi da preparare ed assolutamente d’effetto ma soprattutto buoni.

12986935_10206488060535631_3385307565644295922_n
Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
25 grammi di burro
2 panetti di formaggio spalmabile
2 fette di salmone affumicato
2 fette di prosciutto cotto
1 uova
Sale q.b.
Pepe nero q.b.

11960004_10206488059855614_5744693730820055568_n
Preparazione
Con l’aiuto di un mixer iniziate preparate la farcia, ovviamente potete scatenare la fantasia scegliendo gli ingredienti che più vi piacciono, io ne ho preparate due, per la crema al salmone unite il formaggio spalmabile al salmone affumicato, aggiungete un pizzico di sale ed uno di pepe; per la crema al prosciutto unite il formaggio spalmabile con il prosciutto cotto; riponetele in frigorifero a riposare per circa mezz’ora.
Prendete dei coni di alluminio ed imburrateli, dal lato corto della pasta sfoglia ricavate delle strisce di circa un centimetro ed avvolgetela attorno ad ogni cono creando una spirale.
Appoggiate i cannoli su una placca da forno, spennellateli uno ad uno con l’uovo precedentemente sbattuto ed infornate a 180° per 10 minuti o fino a quando non saranno dorati.
Lasciateli raffreddare prima di estrarli dai coni e, con l’aiuto di una sac a poche, farciteli con i ripieni preparati.
Una bella idea per stupire i vostri ospiti, buon aperitivo.
Anna

Suggerimenti
Il formaggio spalmabile può essere sostituito da ricotta fresca o da robiola

Fiori di sfoglia con patate, stracchino e pancetta

Splendidi fiori, belli da vedere e buoni da mangiare, sfoglia con ripieno di patate, stracchino e pancetta.
Deliziosi appetizer semplici e veloci da preparare, adatti per un aperitivo ma anche come spuntino quando ti assale quella “voglia di non so cosa” che spesso arriva quando meno te lo aspetti.
Vi ho già detto quanto sono buoni ? Provate a prepararli e potrete dirlo anche voi.

12743886_10206051172373700_1514466751320109065_n
Ingredienti per 12 tortini
150 grammi di stracchino
90 grammi di pancetta o salume a vostra scelta
5 patate piccole
1 rotolo di pasta sfoglia
Sale q.b.

Preparazione
In una pentola piena d’acqua fate bollire le patate intere e con la buccia per circa 20 minuti, controllatele ogni tanto perché devono rimanere sode.
Stendete la pasta sfoglia, con un coppapasta tondo, intagliate 12 dischi di circa 10-12 cm di diametro.
In ogni cerchio fare 4 taglietti come a formare quattro triangoli senza punta, la parte centrale deve rimanere intatta per contenere il ripieno.
In una terrina unite lo stracchino e la pancetta che andrà prima tritata, aggiustate con un pizzico di sale.
Una volta pronte e raffreddate prendete le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini, amalgamatele all’impasto appena preparato e distribuitelo in ogni “fiore”. Infine, per ottenere l’effetto desiderato dovete avvicinare prima i due petali frontali poi i due petali laterali, cercate di posizionarli come a formare una vera e propria corolla.
Infornate a 190° per circa 20 minuti, servite i fiori tiepidi.
A chi non piacerebbe ricevere dei fiori cosi ?
Anna

Simpatia e bontà da aperitivo i miei cucchiaini di pasta sfoglia

Nessuna difficoltà nella realizzazione di questo stuzzicante appetizer, i cucchiaini di pasta sfoglia sono un’idea simpaticissima da portare in tavola.
Semplice prepararli, non serve nulla in particolare, solo dei cucchiaini di acciaio per intagliare le sagome.
E per la farcitura ? Spazio alla fantasia, io ho scelto di preparare una crema a base di Philadelphia e tonno, come decorazione acciughe ripiene di capperi.
I vostri ospiti apprezzeranno, ne sono certa.

IMG-20160312-WA0019
Ingredienti per 15 cucchiaini
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
200 gr di formaggio Philadelphia
1 scatola di tonno
15 acciughe farcite con i capperi

IMG-20160312-WA0018
Preparazione
Prendete la pasta sfoglia ed appoggiatevi sopra i cucchiaini d’acciaio, distanziandoli un po’ gli uni dagli altri.
Con la punta di un coltello affilato intagliatene la sagoma, togliete la pasta in eccesso e posizionate le sagome ottenute su una placca da forno, cuocete in forno preriscaldato a 200° per 6-8 minuti.
Attendete che i cucchiaini d’acciaio si raffreddino prima di staccarli delicatamente dalla sfoglia.
In una ciotola mescolate insieme Philadelphia e tonno, farcite i cucchiaini con la crema ottenuta e decorate aggiungendo un’acciuga per ogni cucchiaino.
Serviteli e stupite i vostri ospiti.
Anna

Un dolce segreto nascosto in un guscio croccante, mele in pasta sfoglia

La presentazione in un piatto conta molto ed ecco una ricetta che fa al caso nostro le mele in sfoglia.
Un dessert dalle mille qualità, facile e veloce da preparare, le mele in sfoglia non sono solo belle da vedere ma anche squisite da mangiare.
Un dessert elegante per un fine cena che lascerà piacevolmente stupiti i vostri ospiti.
La sfoglia donerà croccantezza alle vostre mele che possono essere servite semplicemente spolverizzate con zucchero a velo o anche accompagnate con gelato alla vaniglia o crema pasticcera, un giusto connubio per questo tipo di preparazione.
Le mele in sfoglia possono essere servite sia fredde che calde.
State già preparando gli ingredienti ?

IMG-20160217-WA0023
Ingredienti per 3 persone
3 mele non troppo mature
3 cucchiai di zucchero
1 rotolo di sfoglia
1 tuorlo d’uovo
Acqua q.b.
1 bicchiere di vino bianco

Preparazione
Scegliete tre mele non troppo mature, sbucciatele e mettetele in una pentola, riempitela d’acqua per ¾, aggiungete lo zucchero e il vino e cuocete per circa 10 minuti.
Passato il tempo spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare completamente.
Prendete la pasta sfoglia, tagliatela a strisce larghe circa 1 cm; fasciate ogni mela con la sfoglia tagliata fino a ricoprirle completamente, spennellate con il tuorlo d’uovo e, se vi piace, spolverizzate con zucchero semolato.

IMG-20160217-WA0020
Infornate a 180° per circa 15-20 minuti.
Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e servite

IMG-20160217-WA0014
Buona dolcezza a tutti.
Anna

Finta pizza o Fior di Pizza ?

Pochi ingredienti e preparazione veloce per il Fior di Pizza, sicuramente state pensando che sia impossibile ed invece si può; il segreto è la pasta sfoglia.
Curiosi ? Provateci, il Fior di Pizza in pasta sfoglia vi aspetta.

Immagine1
Ingredienti
2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
150 millilitri di passata di pomodoro
125 grammi di mozzarella
1 uovo
Sale
Olio d’oliva

Preparazione
Condite la passata di pomodoro aggiungendo sale ed olio e tagliate la mozzarella a dadini.
Prendete il primo dei due rotoli di pasta sfoglia, distribuite la passata di pomodoro ed aggiungete la mozzarella a dadini.
Ricoprite il tutto con il secondo disco di pasta sfoglia, fate attenzione a chiudere perfettamente i bordi in modo da evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura.
Mettete un bicchiere al centro e premete leggermente per creare il cuore del fiore, con un coltello dividete l’impasto prima in 4 petali uguali poi in 8 infine in 16 partendo dall’esterno del cuore precedentemente creato.
Partendo dalla parte finale di ogni petalo e ruotatelo su se stesso tre volte.
Sbattete l’uovo e spennellate tutta la superficie; infornate a 180° per 20 minuti circa.
Servite il Fior di Pizza ben caldo.
Veloce no ?
Buon appetito.
Anna

Stuzzichini stuzzicanti … fagottini sfiziosi !

Ospiti inaspettati ? Ecco come preparare un ottimo appetizer in soli 10 minuti.
Sfiziosi, stuzzicanti, ottimi per un aperitivo e i vostri amici vi ringrazieranno e la serata inizierà in modo mooooolto speciale.

Immagine1

Ingredienti
2 confezioni di würstel
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 tuorlo di uovo
Scamorza affumicata q.b.
Latte q.b.
Preparazione
Stendete la pasta sfoglia, adagiate i würstel sul lato lungo formando una riga orizzontale, aggiungete la scamorza affumicata.
Arrotolate la pasta sfoglia formando un fagottino, fate attenzione a chiudere bene i bordi per non perdere la scamorza che si scioglierà durante la cottura.
Aggiungete del latte ad un tuorlo d’uovo e spennellate tutti i fagottini ottenuti in modo che si formi una deliziosa crosticina in fase di cottura.
Infornate a 150° per circa 25 minuti e servite ben caldi.
Che la serata abbia inizio !
Anna

La coreografia in cucina conta: roselline gustose, tanto amore e fantasia

Le roselline ripiene sono un rustico gustoso, molto semplice e veloce da preparare.
Ma non solo, la presentazione è molto coreografica ed è proprio l’esempio adatto di come i cibi semplici, se ben presentati, fanno la loro “bella figura”.
E l’abbinamento di gusti per il ripieno ? La vostra fantasia è la chiave di tutto, il ripieno lo decidete voi, in base ai vostri gusti e a quelli dei vostri ospiti.

10

Ingredienti per 12 roselline
2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
3 fette di prosciutto cotto
100 grammi di funghi champignon
100 grammi Philadelphia
100 grammi di ricotta
erba cipollina q.b.
1 spicchio d’aglio
prezzemolo q.b.
olio q.b.
vino bianco q.b.
sale q.b.

9
Preparazione
Stendete la pasta sfoglia, con un coppapasta tondo, intagliate 12 dischi di circa 10-12 cm di diametro.
In ogni cerchio fare 4 taglietti come a formare quattro triangoli senza punta, la parte centrale deve rimanere intatta per contenere il ripieno.
In una padella mettete 3 cucchiai di olio, aggiungete 1 spicchio d’aglio e rosolatelo fino a che non risulterà dorato, quindi toglierlo ed unire i funghi.
Alzate la fiamma e lasciate che i funghi comincino a sfrigolare, quindi versate del vino; fate evaporare per un paio di minuti a fiamma vivace, spolverizzate i funghi con un cucchiaio di prezzemolo tritato ed aggiungete un pizzico di sale.
Abbassate la fiamma e continuate la cottura coprendo i funghi per 10 minuti.
Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete un po’ di vino bianco; trascorso il tempo di cottura scoperchiate, alzate la fiamma e fate asciugare il liquido in eccesso, mescolando di tanto in tanto; a fine cottura regolate di sale e pepe.
In una ciotola versate il Philadelphia, tagliuzzate finemente l’erba cipollina ed amalgatela bene al formaggio.
Fate lo stesso con la ricotta.
Prendete i primi sei cerchi, mettete al centro un cucchiaio di Philadelphia con erba cipollina, aggiungete un cucchiaio di funghi sopra al formaggio; continuate questo procedimento per preparare le altre cinque basi.
Prendete ora i rimanenti sei cerchi, tagliate a metà le fette di cotto e stendetele sulla pasta sfoglia, al centro aggiungete un cucchiaio da minestra di ricotta ed erba cipollina.
Per ognuno dei cerchi, avvicinate prima i due petali frontali poi i due petali laterali, cercate di appoggiare i quattro petali come a formare una vera rosa.
Prendete una teglia per cupcakes o muffin , inserite ogni rosa negli appositi spazi, in questo modo i petali resteranno fermi anche durante la cottura.
Cuocete le roselline a 180 gradi per 15-20 minuti.
Per il miglior risultato servite le rose calde.
Siete incuriositi ? Non vi resta che provare la ricetta ed inviarmi i vostri commenti, vi aspetto.
Anna