Spaghetti con pesto di zucchine, gamberetti e pomodorini

Un’accoppiata vincente in cucina, zucchine e gamberetti ma con l’aggiunta di un tocco in più: i pomodorini che conferiscono a questo piatto un gusto raffinato e delicato al tempo stesso.
Veloce e molto semplice da realizzare, caratteristica principale di questo piatto è un profumatissimo pesto di zucchine che accentua il delizioso sapore dei gamberetti accompagnati dai pomodorini.
Perfetto sia per pranzo che per cena, con questi ingredienti potrebbe essere definito “primo piatto estivo” ma noi lo prepariamo ogni volta che ci scatta la voglia di “qualcosa di buono”.
Volete prepararli con noi?


Ingredienti per 4 persone
400 grammi di spaghetti
200 grammi di gamberetti
180 grammi di zucchine grattugiate
120 grammi di pomodorini
100 millilitri di olio extravergine d’oliva
40 grammi di pinoli
30 grammi di pecorino romano
30 grammi di parmigiano
8 foglie di basilico
1 spicchio d’aglio
sale q.b.

Preparazione
Preparate il pesto di zucchine unendo in un frullatore le zucchine grattugiate, i pinoli, il basilico, il parmigiano, il pecorino, l’olio ed un pizzico di sale, fate andare fino ad ottenere un composto cremoso.
In una padella aggiungete l’olio, uno spicchio d’aglio e fate rosolare i pomodorini, aggiungete i gamberetti e fate andare a fuoco medio per qualche minuto.
In una capiente pentola portate a bollore acqua e sale, tuffateci gli spaghetti; scolateli al dente aggiungeteli alla padella con i pomodorini e gamberetti e mantecate.
Aggiungete il pesto di zucchine e continuate la mantecatura aggiungendo un po’ d’acqua di cottura nel caso in cui gli spaghetti risultassero secchi.
Impiattate, servite e gustate!
Anna & Alessia

Mari e monti a tavola con linguine, gamberetti, zucchine e pomodorini Pachino

Un piatto adatto ad ogni occasione, leggero, gustoso, per lo più estivo e molto molto elegante, linguine con gamberi, zucchine e pomodorini Pachino; leggeri, gustosi e versatili ed in più hanno anche poche calorie.
Un classico della cucina italiana che unisce i profumi del mare con i sapori della terra; il successo è assicurato.

img-20160702-wa0022
Ingredienti per quattro persone
500 grammi linguine
300 grammi gamberetti sgusciati
300 grammi di zucchine
300 grammi pomodorini Pachino
2 spicchi d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
½ cipolla
½ bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine d’oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

img-20160702-wa0032
Preparazione
In una padella aggiungete un cucchiaio d’olio, la cipolla tritata e fatela rosolare; aggiungete i pomodorini tagliati a metà, fateli appassire ed aggiustate con sale e pepe.
Mettete i pomodorini appena preparati da parte e nella stessa padella schiacciate uno spicchio d’aglio, fatelo rosolare, aggiungete le zucchine tagliate a cubetti aggiustate di sale e pepe; ultimata la cottura unite i pomodorini messi da parte in precedenza.
In un’altra padella aggiungete dell’olio, unite i gamberetti, spolverizzate con del prezzemolo tritato, fate soffriggere per pochi minuti, quindi sfumate con il vino e togliete dal fuoco.
Amalgamate gamberetti, pomodorini, zucchine e fate insaporire per pochi minuti su una fiamma media.
Lessate le linguine al dente, unitele al condimento fino a completare la cottura delle linguine a fuoco vivace.
Impiattate decorando con una spolverata di prezzemolo.
Buon appetito.
Anna

Conchiglioni con farcia di salmone e tartare di fiordilatte su purea di zucchine

I conchiglioni per la loro forma si prestano perfettamente ad essere gustati ripieni.
Questa è una ricetta insolita ma davvero gustosa e facilissima da preparare.
I conchiglioni possono essere consumati come piatto unico, sicuramente è un originale primo piatto, da servire sia a pranzo che a cena.
Non ci resta che iniziare.

CONCHIGLIE CON FARCIA DI SALMONE SU PUREA DI ZUCCHINE E TARTARE DI FIORDILATTE
Ingredienti (dosi per 4 persone)
300 grammi di conchiglioni
300 grammi di salmone
200 grammi di mozzarella fiordilatte
100 grammi di panna da cucina
4 zucchine medie
Olio evo q.b.
Aglio q.b.
Cipolla q.b.
Sale q.b.
Prezzemolo q.b.

Preparazione
In abbondante acqua salata bollente lessate i conchiglioni, scolateli al dente e lasciateli raffreddare.
Tagliate il salmone cubetti, passatelo in pentola con olio, aglio e prezzemolo per qualche minuto; mettetelo nel mixer con la panna, aggiustate di sale e tritatelo.
Con il composto ottenuto riempite i conchiglioni, posizionateli su una teglia e cuoceteli in forno per pochi minuti a 160°.
In una padella unite olio, cipolla e le zucchine tagliate a listarelle; appena pronte frullatele e preparate il fondo dei piatti versandone un mestolo per ognuno.
Sulla crema di zucchine adagiate i conchiglioni farciti e guarnite con una tartare di fiordilatte.
Buon appetito.
Anna & Alessia

Risotto con gamberetti e zucchine

Uno degli abbinamenti più famosi della cucina italiana, un classico primo piatto semplice da realizzare, dall’aspetto molto chic con un gusto molto delicato.
Il risotto con gamberetti e zucchine è un piatto gustoso ed adatto ad ogni occasione, assaggiatelo per riscoprire il sapore del mare ed il profumo della campagna.

IMG-20160605-WA0009
Ingredienti per 4 persone
300 grammi di riso Carnaroli
200 grammi di gamberetti sgusciati
200 grammi di zucchine
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco
1 noce di burro
Brodo vegetale q.b.
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione
In una padella larga preparate un soffritto con 2 cucchiai di olio d’olive ed un trito di scalogno.
Nel frattempo lavate e tagliate le zucchine a rondelle, aggiungetele al soffritto, aggiustate di sale e fatele andare per circa 10 minuti o finché non saranno diventate morbide.
Aggiungete il riso ed il vino, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco moderato; se il riso dovesse asciugarsi troppo aggiungete qualche cucchiaio di brodo durante la cottura mescolando di tanto in tanto affinché non si attacchi alla pentola; non appena il riso sarà “al dente” aggiungete i gamberetti.
A cottura terminata amalgamate bene con una noce di burro, aggiungete il prezzemolo ed aggiustate con sale e pepe.
Bene siete pronti a stupire i vostri ospiti, impiattate e servite.
Buon appetito.
Anna & Alessia

Suggerimenti
Per ottenere un riso più cremoso ed omogeneo scegliete zucchine tenere, piccole e con la buccia chiara, si scioglieranno quasi subito legando bene con il riso.
Per dare più sapore al piatto potete aggiungere una bustina di zafferano, il risotto risulterà più colorato.
Per un sapore più delicato e avvolgente, aggiungete a fine cottura tre cucchiai di panna da cucina.

Tagliatelle in crema di zucchine, speck e fiori di zucca

Un primo piatto che fonde un gusto importante come quello dello speck ad uno delicato come quello delle zucchine e dei fiori di zucca, unito alla pasta fatta in casa, tagliatelle all’uovo fresche.
Molto semplice da realizzare, un’ottima ricetta dal sapore cremoso e raffinato.
Adatto a tutte le occasioni, perfetto per tutti i palati.

A
Ingredienti per 4 persone
400 grammi di tagliatelle all’uovo fresche
100 grammi speck
50 grammi parmigiano reggiano
20 fiori di zucca
4 zucchine medie
½ cipolla
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio evo q.b.

Preparazione
Preparate le zucchine, lavatele, tagliatele a pezzetti piccoli e tritate la cipolla.
Prendete i fiori di zucca, eliminate il gambo ed il pistillo, lavateli con delicatezza e tamponateli con carta assorbente per asciugarli.
Tagliate lo speck a listarelle.
In una padella antiaderente fate scaldare dell’olio, unite la cipolla tritata e fatela appassire, aggiungete le zucchine, aggiustate di sale e pepe, terminate la cottura aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua calda.
Con l’aiuto del mixer frullate le zucchine appena cotte e riducetele in crema.
Nella stessa padella precedentemente utilizzata, unite lo speck ed i fiori di zucca facendoli saltare per due minuti.
In una pentola portate ad ebollizione abbondante acqua e sale, al bollore aggiungete le tagliatelle.
Una volta pronta, trasferite la pasta nella padella con lo speck ed i fiori di zucca e fate saltare il tutto mescolando bene, infine aggiungete  la crema di zucchine ed amalgamate bene.
Spegnete il fuoco, aggiungete il parmigiano reggiano, impiattate e servite.
Buon appetito.
Anna

Un’esplosione di colore e gusto la mia quiche ai fiori di zucca e zucchine

Una ricetta veloce e deliziosa dal colore allegro ma è al primo morso che esplode il gusto della semplicità. Morbida, soffice e saporita, ideale da gustare come antipasto ma non solo, in più è anche bella da vedere … non vi resta che provarla.

IMG-20160320-WA0012
Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia tondo
100 grammi di speck affettato sottile
100 millilitri di panna da cucina
10 fiori di zucca
4 cucchiai di parmigiano reggiano
3 zucchine
2 uova
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 spicchio d’aglio
Sale q.b.

IMG-20160322-WA0002
Preparazione
Prendete le zucchine, lavatele ed affettatele per il lato lungo.
In una padella aggiungete l’olio, l’aglio pelato e fatelo rosolare; infine aggiungete le zucchine, aggiustate di sale, coprite e fate cuocere per 15 minuti.
Pulite i fiori di zucca passandoli velocemente sotto l’acqua, togliete il pistillo, schiacciatene la base ed infine adagiateli su una canovaccio ad asciugare.
In una ciotola unite le uova con un pizzico di sale, la panna e tre cucchiai di parmigiano, quindi amalgamate tutti gli ingredienti.
In una teglia da crostata stendete la sfoglia facendo aderire bene ai bordi; con una forchetta bucherellate la pasta in modo che durante la cottura non si gonfi, sul fondo stendete le fette di speck e le zucchine cotte, versate il composto a base di uova. adagiate i fiori di zucca a raggiera ed infornate a 180° per 20 minuti.
Sfornate la quiche e lasciatela riposare per circa 5-7 minuti, servitela tiepida.
Buon appetito.
Anna

Le decisioni importanti vanno prese a stomaco pieno … tagliolini con code di gamberi e zucchine al profumo di menta

Tre ingredienti per un primo piatto, semplice, genuino e gustoso.
Facili da preparare, questi tagliolini con code di gamberi e zucchine al profumo di menta trasformeranno la vostra cena in un vero e proprio capolavoro.
In un unico piatto un eccellente mix di sapori, l’accostamento zucchine & code di gamberi non delude mai, ma aggiungete la menta … sarà un’esplosione di gusto.

Tagliolini
Ingredienti per 4 persone
500 grammi tagliolini
400 grammi di code di gamberi
2 zucchine
Foglioline di menta q.b.
Sale q.b.
Olio di oliva q.b.
Cipolla q.b.
Pepe q.b.

Preparazione
Dopo aver lavato le zucchine, preparatene una lasciandola rosolare in padella con cipolla ed olio per 10 minuti, a fuoco basso e coperta; appena pronta aggiungete le code di gamberi sgusciate, lasciate cuocere il tutto per altri 5 minuti e non di più.
Preparate l’acqua in cui cuocerete la pasta, salatela e portatela ad ebollizione, nel frattempo tagliate alla julienne la seconda zucchina ed aggiungetela all’acqua appena messa sul fuoco.
Quando la zucchina sarà pronta rimuovetela dall’acqua di cottura e buttatevi i tagliolini.
Mentre cuociono i tagliolini, mettete la zucchina tagliata a julienne e bollita in un mixer, aggiungete un filo di olio, aggiustate con sale e pepe e frullate fino ad ottenere una crema gustosa.
Scolate la pasta condite con la crema di zucchine ed il mix di zucchine e code di gamberi che avete preparato all’inizio.
Aggiungete infine la menta, un filo di olio di oliva e servite ai vostri ospiti.
Buon appetito !
Anna

Suggerimenti
Potete utilizzare le code di gamberi sia surgelate che fresche da sgusciare (le mie preferite !).
Ricordatevi che le code di gamberi vanno cotte al massimo cinque minuti altrimenti potrebbero risultare gommose.

Un ingrediente e mille idee: la pasta sfoglia

Donne che lavorano, casalinghe, un aiuto per tutti in cucina: la pasta sfoglia !
Fantasia in cucina, ecco cosa serve per creare, oggi vi regalo la torta salata inventata dalla mia amica Roberta.
Semplice, veloce, ottima ! Non serve nient’altro, dovete solo provarla.

IMG-20150908-WA0002
Ingredienti per 4 persone
1 pasta sfoglia rettangolare
2 uova
4 zucchine grandi
300 grammi di Caciocavallo
150 grammi di prosciutto cotto
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.
Olio q.b.
Sale q.b.

Preparazione
Tagliate le zucchine a tocchetti in lunghezza, passatele al microonde per 5 minuti con un po’ di acqua, scolatele e fatele dorare in padella con olio, sale ed aggiungendo un po’ di caciocavallo grattugiato grossolanamente. Mettete le zucchine cotte con il formaggio in una ciotola, aggiungete due uova, mescolate bene, aggiungete il prosciutto cotto sminuzzato con una mezzaluna.
Sistemare la sfoglia in una teglia rettangolare da plumcake, punzecchiatela sul fondo con i rebbi di una forchetta (questo aiuta la pasta sfoglia a non gonfiarsi), aggiungete il composto di zucchine, formaggio, uovo e prosciutto cotto, spolverate con formaggio grattugiato (potete usare ancora caciocavallo, oppure grana, dipende dai vostri gusti) e mettetelo in forno per 20 minuti circa. Sfornate e servite.
Buon appetito !
Anna & Alessia

Suggerimenti
Se vi piace il cibo saporito usate il caciocavallo stagionato.