Golosa treccia salata

E’ sempre buona una torta salata, ma se volete dargli un “tocco in più” visto che “anche l’occhio vuole la sua parte” beh provate a cambiargli forma, e voilà la treccia salata.
Per il ripieno non c’è da preoccuparsi, come tutte le torte salate può essere considerata una “svuota frigo”, potete utilizzare qualsiasi ingrediente a seconda dei vostri gusti, nel nostro caso abbiamo utilizzato un classico, prosciutto cotto e formaggio cremoso.
Non ci resta che proporvi la nostra meravigliosa di bontà.


Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 etti di prosciutto cotto
Formaggio spalmabile q.b.


Preparazione
Stendete il rotolo di pasta sfoglia, dividetelo in tre parti uguali tagliando per il lato più lungo, su ogni striscia spalmate il formaggio cremoso ed aggiungete il prosciutto cotto.
Arrotolate ogni striscia sempre dal lato lungo in modo da chiudere il ripieno all’interno.

Incidete la pasta sempre nel lato lungo, ora unite le tre strisce in modo da creare una treccia che sigillerete alle due estremità.
Poggiate la treccia su una placca ricoperta di carta forno, spennellatela con l’uovo ed infornate per 30 minuti a 180°.
La vostra treccia salata è ora pronta da servire.

Buon appetito.

Anna & Alessia

Annunci

Torta Intrecciata salata

Pasta sfoglia ed un pizzico di fantasia per una ricetta supergolosa; facile e veloce da preparare; perfetta per quando scatta la voglia di qualcosa di buono ma si ha poco tempo.
La nostra torta intrecciata salata può essere preparata in anticipo e tenuta in frigorifero fino a poco prima di infornare.
La “ricetta perfetta” per fare una figura strepitosa, lasciare i vostri ospiti stupiti … con pochissima fatica.
Pronti a stupire tutti con la semplicità?


Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
150 grammi di prosciutto cotto
200 grammi di formaggio filante tipo scamorza
1 uovo

Preparazione
Srotolate la pasta sfoglia lasciandola sulla carta forno; al centro appoggiate il prosciutto cotto e la scamorza; nella parte non coperta effettuate dei tagli leggermente obliqui formando delle strisce di circa 1 cm di altezza, sovrapponetele alternandole per ottenere l’effetto intrecciato.
In una ciotolina sbattete l’uovo e spennellate la torta intrecciata; infornate a 180° per circa 15-20 minuti o fino a che non risulterà gonfia e dorata.
Buon appetito.
Anna & Alessia

Un’esplosione di colore e gusto la mia quiche ai fiori di zucca e zucchine

Una ricetta veloce e deliziosa dal colore allegro ma è al primo morso che esplode il gusto della semplicità. Morbida, soffice e saporita, ideale da gustare come antipasto ma non solo, in più è anche bella da vedere … non vi resta che provarla.

IMG-20160320-WA0012
Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia tondo
100 grammi di speck affettato sottile
100 millilitri di panna da cucina
10 fiori di zucca
4 cucchiai di parmigiano reggiano
3 zucchine
2 uova
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 spicchio d’aglio
Sale q.b.

IMG-20160322-WA0002
Preparazione
Prendete le zucchine, lavatele ed affettatele per il lato lungo.
In una padella aggiungete l’olio, l’aglio pelato e fatelo rosolare; infine aggiungete le zucchine, aggiustate di sale, coprite e fate cuocere per 15 minuti.
Pulite i fiori di zucca passandoli velocemente sotto l’acqua, togliete il pistillo, schiacciatene la base ed infine adagiateli su una canovaccio ad asciugare.
In una ciotola unite le uova con un pizzico di sale, la panna e tre cucchiai di parmigiano, quindi amalgamate tutti gli ingredienti.
In una teglia da crostata stendete la sfoglia facendo aderire bene ai bordi; con una forchetta bucherellate la pasta in modo che durante la cottura non si gonfi, sul fondo stendete le fette di speck e le zucchine cotte, versate il composto a base di uova. adagiate i fiori di zucca a raggiera ed infornate a 180° per 20 minuti.
Sfornate la quiche e lasciatela riposare per circa 5-7 minuti, servitela tiepida.
Buon appetito.
Anna

Quando semplicità è sinonimo di gusto, torta salata di patate

Lasciatevi conquistare dal gusto con una deliziosa torta di patate.
Una ricetta facilissima per un pranzo delizioso.
Una torta veloce a base di patate che vi conquisterà con la sua bontà.

Torta2
Ingredienti
1 kg di Patate
350 grammi di latte
150 grammi Mortadella a dadini
150 grammi Scamorza
100 grammi Provolone
100 grammi Emmental
40 grammi Pecorino grattuggiato
30 grammi di burro
30 grammi Parmigiano Reggiano grattugiato
2 uova
Sale fino q.b.
Sale grosso q.b.
Pepe q.b.
Pan grattato q.b.

Torta1
Preparazione
Prendete le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini, sbollentatele in acqua bollente e un pizzico di sale grosso per 10 minuti; scolatele e lasciatele raffreddare.
Fate intiepidire il latte, sminuzzate i formaggi
In una ciotola unite burro, una parte di formaggi già grattugiati (tenetene da parte qualche cucchiaio), latte tiepido e aggiustate di sale e pepe.
Mescolate bene fino ad ottenere un impasto morbido, aggiungete le patate a dadini, le uova ed amalgamate il tutto.
Preriscaldate il forno a 180°.
Imburrate una pirofila, con l’impasto di patate create la base della torta, ricoprite con mortadella, scamorza, emmental e provolone, ricoprite il tutto con la parte restante dell’impasto.
Spolverizzate con il misto di formaggi grattugiati tenuti da parte.
Infornate per 30 minuti e prima di servire, fate riposare per circa 15 minuti.
Buon appetito!
Anna

La delicatezza unita al sapore: torta salata morbida

Deliziosa è dir poco, è anche profumata, filante e croccante nei punti giusti, in più è molto facile e veloce da preparare.
Ideale da servire come antipasto; irresistibile soprattutto quando è servita molto calda!
Il ripieno può essere considerato un po’ uno svuotafrigo, io ho usato pancetta e ricotta ma potete scegliere altri formaggi, l’importante che siano cremosi, o altri salumi a seconda dei vostri gusti.
Non vi resta che iniziare a preparare questa delizia!

Torta Salata Morbidissima

Ingredienti
200 grammi di farina 00
400 grammi di ricotta
150 grammi di pancetta a dadini
4 cucchiai di grana padano grattugiato
2 Uova
1 bicchiere di latte
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione
Mettete la ricotta in una ciotola e lavoratela con una forchetta fino a ridurla ad una crema.
Aggiungete, man mano, la farina, il formaggio grattugiato, le uova, il latte ed infine la pancetta.
Una volta amalgamato il tutto, versate in uno stampo imburrato e fate cuocere a 180° per 30 minuti.
Sfornate la torta, spolverate con il grana e servite.

Buon appetito.
Anna & Alessia

Fiore di pan brioche salato

Adoro i dolci ma … non disdegno il salato.

Voglio condividere con voi questo “fiore salato” che è molto bello da vedere, riempie la tavola da solo, ma è anche strabuono; mio marito e mia figlia lo hanno adorato.

Ingredienti

350 gr Farina Manitoba

200 gr Farina di grano tenero tipo 00

250 gr Latte

50 gr Olio extravergine di oliva

5 gr Zucchero

10 gr Sale fino:

1 cubetto di lievito di birra fresco

1 uovo

Per il ripieno:

250 gr Prosciutto cotto o altro salume a piacere

250 gr Asiago o Fontina o Provolone tritati (l’importante che siano formaggi che si sciolgono facilmente).

Procedimento

Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente ed unire lo zucchero mescolando fino allo scioglimento completo degli ingredienti.

Versare il latte nella planetaria, aggiungere l’ uovo intero, l’olio, le due farine setacciate ed il sale (in questo ordine) ed impastare il tutto, ad una velocità media con l’attrezzo “K”, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Coprire la ciotola con un canovaccio e lasciar lievitare l’impasto per almeno 1 ora, finchè il composto non raddoppia di volume.

Trascorso il tempo dividere l’impasto in tre parti uguali.

Utilizzando il mattarello stendere la prima parte  su un foglio di carta forno e formare una sfoglia rotonda; farcire la sfoglia con metà dose degli ingredienti del ripieno alternando salumi e formaggio.

Stendere il secondo panetto ottenendo un’altra sfoglia, appoggiandola sulla prima coprendo gli ingredienti del ripieno.

Farcire anche questa seconda sfoglia con il resto degli ingredienti del ripieno, stendere infine anche il terzo panetto di impasto e adagiandolo sulle altre due sfoglie.

Appoggiate una tazzina al centro delle sfoglie, sarà il cuore del vostro fiore.

Partendo dal cerchio ottenuto tagliare la sfoglia ottenendo 16 petali.

Per dar forma ai petali del fiore prendere due fette per volta e girarle due volte su se stesse in senso opposto e verso l’esterno.

Unire tra loro le estremità e rigirandole un po’ sotto il petalo in modo da impedire che possano aprirsi.

Ripetere l’operazione per ogni coppia di fette, a fine lavorazione, si otterrà un fiore con 8 petali.

Trasferire il fiore in una teglia e lasciarlo lievitare altri 40-50 minuti a temperatura ambiente o nel forno spento.

Riscaldare il forno a 200 gradi, nel frattempo spennellare la superficie del fiore con il tuorlo sbattuto.

Cuocere il fiore per 30-35 minuti circa.

Provateci, ci vuole un pò di tempo per prepararlo ma vi assicuro che ne vale la pena.

Come sempre aspetto i vostri commenti e le vostre foto.

Anna & Alessia

999914_10201606350495931_2145502357_n 1528665_10201606350815939_1892345774_n 1016326_10201606877349102_1824501526_n 1545681_10201606950510931_1374660209_n 1531893_10201606950910941_1206897502_n 1557496_10201607462243724_392544269_n