Muffin al cioccolato

Non solo croissant e brioches, da qualche anno impazzano le american breakfast ed i muffin a colazione la fanno da padrone.
Dolcissime e soffici mini tortine che, nel nostro caso, sono addolcite da un impasto a base di cioccolato.
Ottimi anche per merenda o per un break veloce i muffin sono perfetti per ogni occasione.
Prepariamoli insieme.


Ingredienti per 12 muffin
300 grammi di farina 00
300 grammi zucchero
180 grammi di latte intero a temperatura ambiente
150 grammi di burro a temperatura ambiente
100 grammi di cioccolato fondente Itakuja 55% (Valrhona)
70 grammi cacao amaro in polvere
6 grammi di lievito in polvere
4 uova a temperatura ambiente
2 grammi di bicarbonato


Preparazione
In una planetaria unite il burro e lo zucchero, mescolate a velocità bassa fino ad ottenere una crema morbida, infine aggiungete le uova una alla volta.
In una ciotola setacciate la farina, il cacao, il lievito ed il bicarbonato; unite le polveri poco alla volta all’impasto in planetaria ed aggiungete il latte a filo.
Con l’aiuto di un coltello spezzettate il cioccolato ed aggiungete anch’esso all’impasto, lasciate lavorare la planetaria fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
Prendete uno stampo da muffin e mettete i pirottini negli appositi stampi.
Fermate la planetaria, mescolate accuratamente con una spatola e con l’aiuto di una sac à poche riempite i pirottini, precedentemente preparati, per ¾.
Infornate in modalità statica a 180 gradi per 30 minuti; trascorso il tempo sfornateli e lasciateli raffreddare prima di servirli.

Anna & Alessia

Mirtilli le piccole delizie del bosco

Piccoli, sferici, blu, rossi e neri, i mirtilli sono i frutti di bosco più conosciuti ed apprezzati in assoluto; hanno un ottimo sapore ma anche molte proprietà curative naturali.
Esistono tre i tipi di mirtilli: blu, nero e rosso al contrario le proprietà curative legate a queste piccole delizie sono molteplici, ma queste piccole delizie sono anche un ottimo spuntino, facili da trasportare e comodi da mangiare.
Quindi niente scuse, i mirtilli vanno mangiati ed ecco una delle mie ricette preferite: i muffin ai mirtilli e cioccolato bianco.

Muffini ai mirtilli e cioccolato bianco

Ingredienti per circa 18 muffins
180 grammi di zucchero
150 grammi di farina
120 grammi di burro a cubetti ammorbidito
120 grammi di mirtilli
90 grammi di mandorle in polvere
90 millilitri di yogurt bianco
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 uova
qualche goccia di estratto di vaniglia
la scorza grattugiata di ½ limone
Confettura di mirtilli
Per il topping:
300 grammi di mascarpone
140 grammi di cioccolato bianco a pezzetti
50 millilitri di panna fresca
3 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione
In una planetaria unite lo zucchero il burro e la vaniglia, montatele fino ad ottenere un composto chiaro e soffice al quale unirete la scorza di limone, le mandorle, i mirtilli e, dopo averli setacciati, farina e lievito; infine incorporate un uovo alla volta mescolando bene.
Preparate i pirottini e distribuite in ognuno il composto riempiendoli per ¾, infornate a 180° per circa 20-25 minuti, prima di sfornare ricordatevi di fare la prova stuzzicadenti. Togliete dal forno e lasciateli raffreddare e nel frattempo, preparate il frosting.
In un pentolino scaldate la panna fino a che non inizierà a fare delle bollicine, toglietela dal fuoco, unite il cioccolato, fatelo sciogliere mescolando per ottenere un’ottima ganache.
In una ciotola unite mascarpone e zucchero, montate gli ingredienti con un frullino fino ad ottenere un composto denso e cremoso al quale aggiungerete la ganache precedentemente preparata mescolando lentamente.
Trasferite il frosting ottenuto in una sac a poche con bocchetta a stella, fate riposare in frigo per circa un’oretta prima di guarnire i muffins.
Decorate i vostri muffin solo prima di servirli, aggiungendo i mirtilli e la marmellata dopo averla scaldata qualche secondo per renderla liquida.

Anna & Alessia
Suggerimento per la conservazione
Tenete i vostri muffin decorati in una scatola a chiusura ermetica in frigo, questo eviterà al frosting di addensarsi troppo rendendolo immangiabile.