Un classico rivisitato: focaccia con fiori di zucca, stracchino ed acciughe

Che preparazione chic la mia focaccia con fiori di zucca, stracchino ed acciughe, semplicità e gusto per stupire i vostri ospiti con questa delizia non proprio convenzionale.
Una ricetta facile, veloce e ottima con un gusto veramente particolare, ma soprattutto di sicuro successo.
Un classico rivisitato che lascerà tutti a bocca aperta.

IMG-20160501-WA0011

Ingredienti per due teglie di 24 cm di diametro
500 grammi di farina O
25 grammi di lievito di birra fresco
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di zucchero
Sale q.b.
Acqua q.b.
10 fiori di zucca
400 grammi di stracchino
10 acciughe

IMG-20160501-WA0005
Preparazione
Sciogliete il lievito in circa 100 millilitri di acqua tiepida con l’aggiunta dello zucchero.
Mettete in una planetaria la farina setacciata, aggiungete il lievito sciolto, l’olio ed un pizzico di sale, lavorate a velocità media con l’utensile a gancio o se preferite potete impastare a mano; durante la lavorazione aggiungete l’acqua necessaria per ottenere un panetto omogeneo.
Mettete il panetto ottenuto in un recipiente, copritelo e fatelo lievitare per circa due ore o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.
Una volta pronta prendete la pasta ottenuta e lavoratela ancora un po’ a mano utilizzando una spianatoia infarinata; dividetela in due parti uguali e tiratela tamburellando con le mani infarinate ogni panetto fino ad ottenere dischi sottili da utilizzare nelle teglie precedentemente unte d’olio coprendo perfettamente tutta la superficie.
Lavate i fiori di zucca, eliminate gambi e pistilli, asciugateli tamponando delicatamente con un panno asciutto.
Sulle basi precedentemente preparate, distribuite lo stracchino a pezzetti, i fiori di zucca e le acciughe sgocciolate.
Infornate per 20-25 minuti in forno preriscaldato a 200°, servite le focacce tiepide.
Semplice, veloce e d’effetto; buon appetito.
Anna

Suggerimenti
Date un tocco di gusto in più aggiungendo dei pomodori secchi che si sposano perfettamente con gli altri ingredienti creando un gusto molto particolare.
A seconda dei propri gusti, al posto dello stracchino potete usare lo squacquerone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...