Fuori Expo: l’Atelier milanese di Fiorella Ciaboco ospita le eccellenze marchigiane Stefano Mancinelli e Si.Gi.

A Milano, nella centralissima Corso Como 9, c’è l’ Atelier gestito dalla master tailor marchigiana Fiorella Ciaboco.
Donna brillante, eclettica e dalle mille sfaccettature Fiorella ha un’attitudine unica, creare abiti su misura che esprimano la personalità esclusiva di chiunque si affidi alle sue mani.

2
La sua sartoria è nata a Jesi dove lei giovanissima ha iniziato a dare forma alla sua passione e dove ancora oggi ha sede il suo laboratorio composto da una squadra esperta in taglio, cucito e confezionamento. La parola d’ordine di Fiorella è “perfezione” ed in effetti la si ritrova in ogni sua creazione partendo dalla scelta dei tessuti, alle rifiniture fatte a mano, fino a godere della bellezza e praticità dei suoi capi.
Ogni fase della produzione e del confezionamento viene personalmente seguita dalla stessa Fiorella che si prende cura prima di tutto del cliente aiutandolo, partendo dal bozzetto, nella creazione del suo capo personalizzato.

34Lo stile della sartoria è in continua evoluzione, partendo da forme classiche alle quali Fiorella applica nuove interpretazioni e tessuti sempre più particolari che creano un’eleganza senza tempo. (sartoriafiorella.com)

Fiorella ama talmente tanto la sua regione d’origine che ha deciso di ospitare nel suo Atelier di Milano, piccole e medie realtà enogastronomiche marchigiane dandogli il giusto risalto con una serie di eventi Fuori Expo.

1
Ad aiutarla in questa fase è la SteSoph, azienda che ha sede nelle Marche, gestita da persone unite da un progetto comune: far conoscere storia e tradizioni enogastronomiche locali abbinandole alla buona tavola e commercializzando i prodotti che provengono da territori italiani apprezzati in tutto il mondo.

5
Caroline Douce responsabile Italia della Stesoph mi ha raccontato che i loro partners sono aziende attente ai processi produttivi, per lo più famigliari che vogliono far conoscere le loro decennali esperienze di qualità enogastronomica. (http://www.stesoph.com)

Ho avuto il piacere di essere presente al primo di questa serie di eventi e di conoscere, assaporandoli personalmente, i prodotti dell’Azienda Agricola Si.Gi. e dell’Azienda Agricola Stefano Mancinelli.
Conosciamo meglio queste due eccellenze marchigiane.

Nell’azienda di Stefano Mancinelli, situata sulle colline di Morro d’Alba, sorgono vigneti ed uliveti scrupolosamente gestiti da Stefano e dalla sua famiglia.
Con l’uva raccolta vengono prodotti vini DOC come la Lacrima di Morro d’Alba D.O.C. ed Verdicchio dei Castelli di Jesi D.O.C. Classico, prodotti tipici del territorio.

6Una delle caratteristiche per ottenere vini cosi eccellenti è la modalità di lavorazione dell’uva dopo il raccolto; Stefano mi ha raccontato che i grappoli vengono fatti asciugare appesi in questo modo si possono utilizzare tutti gli acini senza perderne nessuno.

7Quello che mi ha colpito di più di questi vini è l’aroma, all’olfatto sono fruttati e dolci; un profumo non tipico dei rossi classici, ed il sapore che è paragonabile alla delicatezza del velluto.
La famiglia Mancinelli segue anche la coltivazione di circa 1500 olivi che producono le più diffuse varietà di olive locali. Il raccolto viene lavorato nel frantoio aziendale, rigorosamente lo stesso giorno della raccolta, ottenendo un Olio Extravergine di Oliva con acidità molto bassa, fruttato ed aromatico.

8Il risultato è un ottimo e corposo olio d’oliva di colore verde che assaporato anche solo su del pane, sprigiona forza e aroma in modo incredibile.

9Il fiore all’occhiello dell’azienda Mancinelli è l’impianto di distillazione, il primo della regione, dal quale si ottengono, la Grappa di Lacrima e la Grappa di Verdicchio in varie forme e tipologie.

10Per la sua eccellenza l’Azienda è stata insignita di vari riconoscimenti per il vino Lacrima di Morro, ultimo ma solo per tempistica il medagliere del Verdicchio 2014. (http://www.mancinellivini.it)

L’originalità della tradizione, il rispetto delle antiche ricette locali maceratesi, la ricerca ed il recupero di frutti ormai dimenticati, l’utilizzo di materie prime e la lavorazione interamente a mano, sono le principali caratteristiche di Si.Gi. altra azienda marchigiana a gestione famigliare.
Silvano esperto in agraria e la moglie Giuliana appassionata e custode di antiche ricette casalinghe (dai loro nomi l’acronimo aziendale) mettono molta passione nel lavoro che svolgono con estrema competenza e senso di responsabilità.
La famiglia Buccolini gestisce l’intera filiera, dalla coltivazione alla trasformazione fino al confezionamento, offrendo prodotti unici e di qualità.

11Quando assapori le eccellenti confetture Si.Gi. il palato sente dolcezza infinita, il profumo è intenso e di frutta fresca, la consistenza piena è data dalla polpa del frutto intero; per la preparazione vengono utilizzati il Giuggiolone e l’ottimo vino a base di visciole.

12

Non solo confetture, la Si.Gi. annovera nella sua produzione anche gelatine alla frutta, aromatizzate con spezie come vaniglia e cannella ed anche speciali: alla birra e alla Lacrima di Morro DOC.
Tra i prodotti troviamo anche i sottolio con zucchine, melanzane e peperoni e molto altro.
L’eccellenza Si.Gi. è ampiamente riconosciuta soprattutto per i suoi vini a base di visciola e di giuggiola. (http://www.agricolasigi.it)

Tutti i prodotti sia di Stefano Mancinelli che dell’Azienda Si.Gi., eccellenze marchigiane, vanno provati per capirne la bontà e l’eccellenza ed io sono stata fortunata.
Passerò dalle Marche per vedere di persona le due aziende all’opera ed riassaporare nelle terre di origine i loro ottimi prodotti.
Un grazie particolare a Fiorella Ciaboco e Stesoph che con questa serie di eventi danno la possibilità di degustare ed assaporare i prodotti di questa fantastica regione.
Anna & Alessia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.