L’essenza della Sicilia: i cannoli

Sicilia, meravigliosa ed assolata isola italiana, una delle nostre più importanti bellezze in assoluto.
Ricca di storia e di tradizione culinaria, vanta tra i suoi tipici piatti questi bellissimi ed ottimi dolci che la rappresentano in tutte le sue sfaccettature.
Nascono come dolci del periodo carnevalesco anche se vengono mangiati tutto l’anno.
Una cialda croccante racchiude la crema dolce con gocce di cioccolata e canditi; ad ogni morso si scatena tutta l’essenza della Sicilia.
Una deliziosa goduria.

Colazione

Ingredienti
Le cialde
200 grammi di farina
30 grammi di cacao in polvere
25 grammi di zucchero
20 grammi di burro
2 uova
1 cucchiaio di Marsala o Rum
Sale q.b.
Olio d’oliva per la frittura q.b.
La farcia
1 kg di ricotta (possibilmente di pecora)
500 grammi di zucchero
100 grammi di canditi misti a dadini
100 grammi di cioccolato fondente a pezzetti
latte q.b.
vaniglia q.b.
cannella q.b.
Decorazione
Pistacchio in granella q.b.
Zucchero a velo q.b.

Preparazione
Per preparare l’impasto unite in una planetaria la farina, la polvere di cacao, il burro fuso, le uova e un pizzico di sale, quindi aggiungete il marsala o, in alternativa, del rum.
Impastate bene fino ad ottenere un composto omogeneo; avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare per mezz’ora.
Una volta pronto stendetelo e tagliatelo in quadrati di circa 10 centimetri per lato; con i quali avvolgerete le forme per cannoli.
Friggeteli in abbondante olio d’oliva bollente e lasciateli asciugare su carta assorbente, una volta raffreddati rimuovete delicatamente i cannoli dalle forme.
Preparate il ripieno unendo la ricotta e lo zucchero in una terrina, per mescolarli uso la forchetta in questo modo si ottiene una crema più omogenea.
Ammorbidite l’impasto con un goccio di latte ed aromatizzatelo con una spolverata di vaniglia e cannella in polvere.
Aggiungete i canditi a dadini e i pezzetti di cioccolata amara.
Farcite gli involucri di pasta con l’aiuto di una sac à poche e decorate le due estremità con la granella di pistacchi.
Impiattate i cannoli e spolverizzateli con lo zucchero a velo.
Potete servire il sapore di Sicilia per eccellenza.

Anna & Alessia

Suggerimenti
I cannoli vanno riempiti solo al momento di essere serviti; dopo qualche ora infatti si ammorbidiscono e perdono la croccantezza che è uno degli elementi distintivi di questi squisiti dolci alla siciliana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...