I piatti contadini ci piacciono molto: Bruscitt con polenta!

Piatto tipicamente lombardo, di Busto Arsizio, i Bruscitt sono straccetti di manzo tagliati sottili, rosolati in padella con lardo e burro, accompagnati da un’ottima polenta.
Due leggende ruotano intorno a questo secondo, la prima narra che la carne utilizzata nella preparazione veniva ricavata dai brandelli eliminati durante le operazioni di concia delle pelli; la seconda dice che gli straccetti venivano ricavati semplicemente dagli scarti di macellazione.
Leggende a parte si tratta di un secondo piatto a base di carne molto corposo e dal gusto deciso.
E’ un piatto di origine contadina, il nome bruscitt nel dialetto di Busto Arsizio significa “briciole”; proprio per questo i contadini gli hanno dato questo nomignolo per indicare che venivano utilizzati principalmente i piccoli scarti del manzo.

Bruscitt con polenta

Ingredienti
1 kg di polpa di reale e 1 Kg di cappello del prete
100 grammi di burro
45 grammi di Lardo di Colonnata a fette
5 grammi di semi di finocchio selvatico
1 spicchio d’aglio
200 millilitri di vino rosso
pepe: q.b.
sale: q.b.

Per la polenta:
375 grammi di farina di mais
1,5 litri d’acqua
1 cucchiaio di olio EVO
pepe: q.b.
sale: q.b.

Preparazione
Controllate che la carne non abbia grasso in eccesso e tagliatela a pezzetti grandi circa 1-2 cm, fate lo stesso con il lardo tagliandolo a strisce sottili.
Molti non amano trovarsi nel piatto le spezie o l’aglio; in questi casi preparo un sacchettino in garza inserisco le spezie, nel nostro caso i semi di finocchio selvatico e l’aglio, infine chiudo il sacchetto utilizzando un po’ di spago da cucina, in questo modo posso eliminarle più facilmente.
In una padella fate sciogliere il burro ed il lardo, unite la carne ed il sacchettino di spezie, aggiustate di sale e pepe.
Coprite e fate cuocere per almeno 2 ore a fiamma bassa, di tanto in tanto mescolate.
Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della polenta.
Fate bollire un po’ di acqua salata, aggiungete un cucchiaio di olio EVO, raggiunto il bollore unite la farina a pioggia.
La polenta, a differenza della carne, andrà mescolata in maniera continua con una frusta o con un cucchiaio di legno.
Controllate la carne, se sarà ben ammorbidita, togliete il sacchetto con le spezie, sfumate con del vino rosso ben corposo e proseguite la cottura per altri 5 minuti alzando la fiamma.

I bruscitt sono pronti, impiattateli accompagnandoli con la polenta, qualche fetta di pane abbrustolito a contorno non ci sta male.

Buon appetito.
Anna & Alessia

Un commento Aggiungi il tuo

  1. cla ha detto:

    ottimooooooooooooooooooooo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.