Quando la “tavola povera” diventa la “tavola ricca”: Polenta Uncia

La Valtellina la fa da padrona per questo piatto, uno dei più buoni che abbia mai assaggiato nonostante la semplicità degli ingredienti e della preparazione.
La Polenta Uncia ricorda le colline e gli alpeggi montani, sapori contadini indimenticabili ricreati dalla fusione tra polenta, formaggi e burro fuso.

Polenta Oncia

Ingredienti
200 grammi di farina gialla bramata
150 grammi di farina di grano saraceno
150 grammi di formaggio semigrasso (tipo Asiago)
150 grammi di formaggio grasso (tipo Fontina o Zola)
100 grammi formaggio grana grattugiato
1 litro di acqua
180 grammi di burro
8 spicchi di aglio
Sale grosso q.b.

Preparazione
Versate l’acqua in un paiolo di rame con una presa di sale grosso e portate ad ebollizione.
Fate cadere a pioggia le due farine precedentemente setacciate, iniziate a mescolare con una frusta in modo che non si formino grumi.
Una volta amalgamate le farine continuate la cottura a fuoco moderato, mescolando in continuazione con un mestolo di legno.
Preparate i formaggi tagliandoli a dadini ed iniziate a rosolare nel burro gli spicchi d’aglio.
A cottura ultimata prendete una pirofila ben calda all’interno della quale disporrete la polenta a strati alternandola con i formaggi.
Irroratela con burro caldo e aglio precedentemente preparato; mescolate leggermente e servite subito.
Ho già l’acquolina in bocca.
Buon appetito.
Anna & Alessia

Un commento Aggiungi il tuo

  1. cla ha detto:

    ottimaaaaaaaaaaaaaa

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.